Il Prof. Bocci risponde a Giorgio Israel riguardo la riforma Gelmini

Primo giorno di scuola

L’anno scolastico si apre in una fase cruciale per il futuro della scuola italiana. È da augurarsi che prevalgano atteggiamenti razionali e costruttivi, che si prenda atto dei problemi anziché oscurarli con gli slogan, le fasce nere al braccio e le occupazioni di scuole. Si ripete ogni giorno che nessun paese come l’Italia ha tanti insegnanti mal pagati e frustrati. Non è razionale ignorarlo e chiedere altre infornate di precari. L’era della scuola come ammortizzatore sociale è finita ed è irresponsabile tentare di perpetuarla. La nostra scuola è afflitta dal bullismo, dalla mancanza di disciplina e dal disordine. Non è razionale opporre alle misure del ministro Gelmini sul ripristino del voto in condotta, dei voti in pagella e del recuperi dei debiti formativi, il solito “ben altro servirebbe” , che si riduce a riproporre ostinatamente le ricette che hanno condotto all’attuale situazione. Grandinano sulla nostra scuola valutazioni negative che collocano a livelli molto bassi i nostri studenti, soprattutto per le conoscenze matematiche e linguistiche. Nell’impossibilità di ignorare questi fatti, troppi si comportano come se dipendessero da tutto salvo che dalla scuola: per loro, è come se si trattasse degli effetti di una grandinata su un magnifico vigneto. Tutto ciò è ridicolo. I pessimi rendimenti della scuola italiana non sono effetto del destino cinico e baro.

Continua a leggere

Annunci

vignette per la Gelmini

di Giulio Pompei



La Crisi – Prima fioccolata contro la Gelmini

Continua la nostra inchiesta sulla [contro]riforma voluta dalla ministra Gelmini. Riportiamo degli estratti dalle interviste realizzate durante la fioccolata di venerdì 26 settembre e l’assemblea del primo ottobre alla facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università Roma Tre.

NO GELMINI DAY

“Non Rubateci il Futuro” Coordinamento genitori-insegnanti
126° Circolo didattico, Iqbal Masih, via Ferraironi, 38 (Municipio VI) Roma

Contro la Riforma della scuola della Ministra Mariastella Gelmini

COMUNICATO STAMPA

PRENDIAMO LA PAROLA!

Giovedì 2 ottobre, in tutte le scuole, è “NO-Gelmini-Day”

“LA NOTTE BIANCA”

PORTE APERTE DI SERA A SCUOLA

DALLE ORE 17,30 IN POI

PRESSO LA SCUOLA “G.B. BASILE”

IN VIA MEROPE, 24 ROMA (TORRE ANGELA)

PROGRAMMA IN ALLEGATO

Continua a leggere

Lettera aperta al Ministro Gelmini

Roma, 23 settembre 2008

Gentile Ministro,

sono la Dirigente scolastica di una Scuola Primaria di Roma, la “Iqbal Masih”, ormai vicina all’età della pensione.

Assisto con vera angoscia alla morte annunciata della scuola del Modulo e del Tempo Pieno.

Questa scuola Elementare riformata noi “anziani” maestri l’abbiamo costruita giorno per giorno.

Partivamo, è vero, da una scuola che già funzionava con buoni risultati, ma che si trovava a far fronte, per prima fra tutti gli ordini, a nuove sfide e problemi : l’inserimento dei disabili, l’integrazione in tempi brevi di massicce quote di alunni immigrati, la progressiva crisi delle famiglie e dei contesti sociali, l’emergere di nuove forme di povertà e marginalità.

Continua a leggere