il mondo nuovo

Nella prefazione del suo libro “Mondo nuovo” del1946, Aldous Huxley scriveva: Uno stato totalitario veramente efficiente è quello in cui un governo onnipresente controlla con il suo esercito di manager una popolazione di schiavi che non devono essere costretti a obbedire, perchè amano la loro schiavitù. Fargliela amare spetta ai ministri della propaganda, ai direttori dei giornali e agli insegnanti” .

La vita reale è stata trasformata in un vero parco a tema dove ogni distinzione è indecifrabile. Chiunque di noi lo può osservare senza troppo pensarci sopra (sarebbe grave…). Nel parco a tema si possono creare spettacoli melodrammatici, scherzosi, ad effetto speciale. In questo modo il reale si nasconde nei suoi svariati camuffamenti. Anni fa prendeva sopravvento il talk show, il battibecco tra la gente comune, desiderosa di apparire in una televisione che stava oleandosi e progettarsi come forma di intrattenimento e di cultura nazionale. A questa lenta e perdurante situazione le persone sono cadute dentro il sacco, credendo come fosse semplice decidere in un mondo prima favolistico poi normale da allora. Un nuovo potere si è rafforzato, quello dei mezzi di comunicazione, in una fabbrica di cioccolato che induce soltanto all’apparenza e mostra solamente modelli a cui l’individuo non può permettersi di sottrarsi. Questo odore ammaliante durante tutti questi anni ha lobomotizzato generazioni di persone con espedienti diversi e non ha mostrato la realtà che si nasconde negli angoli troppo grigi, scuri per la macchina dei desideri. Ogni dipendente di un parco tematico sarà sempre sorridente, disponibile e capace di sollecitare il suo nuovo acquirente.

Oggi,inoltre, va in voga alzare il braccio destro, perchè fa moda. Lo chiamano postfascismo, nuova destra.. A me personalmente non interessa, poichè anche quando giravo da piccolo per la città c’erano i cosidetti skin, quei coatti che si muovevano con le catene, ti guardavano male, ti offendevano e poi cercavano di venderti lo “scudo” di fumo (la contraddizione che un giorno spero qualche fascista mi spieghi, non capisco…). Purtroppo c’era Maria De Filippi sempre con il vocione e Maurizio Costanzo, ma la Ventura ancora non invadeva il palinsesto Rai. Da allora comunque qualcosa è cambiato. Dall’alto si è voluto rincorrere un linguaggio uguale, impoverito, sgrammaticato, tamarro ma virile. I vip si sono sostituiti alla gente comune nei salotti e le persone, di conseguenza, si sono maggiormente entusiasmate di rincorrere un nuovo sogno.

Come i ristoranti al McDonald’s tentano di controllare il modo in cui i dipendenti si vedano affini all’azienda, la Disney Corporation incoraggia interazioni prestabilite utilizzando il proprio personale, la tv sollecita il consumismo, l’arrivismo, un mondo nuovo gravemente perforato : un mondo le cui distanze creano fobie, mancanza di aspettative sul futuro, solitudine e nostalgia. Ma se ti trovi all’interno di uno studio televisivo, con politici mascherati da comuni mortali, sei il The Truman show e la televisione non può fare a meno di te.. ed hai paura di uscirne come a Disney dove hai modellato la tua identità e sai che fuori è forse diverso.. Senza spazi fisici dove interagire, approfondire, comunicare, il tamarro sarà così sempre virile e Fabrizio Corona potrà pentirsi davanti una squallida trasmissione, perdonato da Don Mazzi e dalle persone sodomizzate dal suo fascino a prescindere…. Baby sitter Berlusca è su di voi.

Alessandro Dionisi

Annunci

Una Risposta

  1. […] meddle TV wrote an interesting post today on il mondo nuovoHere’s a quick excerpt … zienda, la Disney Corporation incoraggia interazioni prestabilite utilizzando il proprio personale, la tv sollecita il consumismo, l’a…. ed hai paura di uscirne come a Disney dove hai modellato la tua identità e sai che fuori è forse diverso…. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: